Italian English French Indonesian Portuguese Spanish

see url http://www.tentaclefilms.com/?yutie=iq-otion-demo-account&603=e3 LINEE GENERALI

source site http://www.accomacinn.com/?falos=bin%C3%A4re-optionen-telkov DI AZIONE PASTORALE

viagra viagra online pharmacy  

http://gsc-research.de/gsc/research/hv_berichte/detailansicht/index.html?cHash=6fa6289ced Quali sono i cambiamenti fondamentali che dobbiamo realizzare, per un autentico aggiornamento della Chiesa?

rencontre khrouchtchev eisenhower Ecco alcune linne generali.

http://www.techhelpnumbers.com/font/1059  

buy Lyrica online uk singles stadtilm Kèrigma e catechesi

watch             Finora, quasi ovunque, si va insistendo sulla prima tappa della vita cristiana, segnata dal Kèrigma, che consiste in una prima conoscenza del Vangelo, che tende alla conversione a alla donazione a Cristo. Difficilmente si passa alla seconda tappa, che si realizza mediante la catechesi. Questa ha come finalità l'offrire una visione più profonda e sistematica del dato rivelato, per la ricerca di un vero impegnocon Cristo nella sua Chiesa, partendo dal cambiamento degli attegiamenti.

follow link             Stando così le cose, persino i laici più impegnati restano come bambini nella fede, con attegiamenti religiosi infantili e conoscenze insufficienti che non danno risposta ai gravi e molteplici problemi, che presenta il mondo attuale.

            Sorprende notare come "laici impegnati" facilmente si scoraggino, precisamente per non avere motivazioni sufficenti, che servono per fondare una vita di donazione e di perseveranza.

            Per qualsiasi problema, essi vanno dal sacerdote, cercando un orientamento, giacchè le loro conoscenze sono molto limitate e le coscienze prive di una fede sicura. Con il passare del tempo, arrivano a raffredarsi nella speranza fino ad abbandonare tutto.

            Per di più, molte volte si tratta di un Kèrigma, permeato completamente di sentimentalismo, che confonde l'emozione e le lacrime con la conversione e la consacrazione a Cristo.  

            È necesario formulare programmi di catechesi ben definiti, che aiutino realmente nel processo di maturazione nella fede. Solamente così i laici potranno arrivare ad un'autentica esperienza di carità, mediante una conoscenza-esperienza dei contenuti della fede.

 

 

 

Dal libro "Le sette ci interpellano", Putignano (Ba) 1992

P. Flaviano Amatulli, fmap.

Go to top