Italian English French Indonesian Portuguese Spanish

binary options live signals bols LINEE GENERALI

http://www.porttalbotwheelers.co.uk/?kisko=nuovi-broker-opzioni-binarie&76a=ca DI AZIONE PASTORALE

http://venturepluz.com/?riod=on-line-currency-ios8&980=9c  

Quali sono i cambiamenti fondamentali che dobbiamo realizzare, per un autentico aggiornamento della Chiesa?

Ecco alcune linne generali.

  

Una rivoluzione nella catechesi presacramentale

forex converter online PRIMA LA BIBBIA, POI IL CATECHISMO

 

È tempo di incominciare ad utilizzare la Bibbia fin dalla preparazione alla Prima Comunione.

 

http://www.youngasianescorts.co.uk/?baletos=%D8%AB%D9%86%D8%A7%D8%A6%D9%8A-%D8%AE%D9%8A%D8%A7%D8%B1-%D8%A7%D9%84%D8%AA%D8%AF%D8%A7%D9%88%D9%84-%D8%A7%D9%84%D8%AA%D8%AC%D8%B1%D9%8A%D8%A8%D9%8A-%D8%A7%D9%84%D9%85%D8%AC%D8%A7%D9%86%D9%8A&e7f=bf Non è sufficiente il catechismo

Che cosa sta succedendo attualmente nel campo della catechesi presacramentale?  Che dopo anni di studiare il catechismo, i bambini continuano a sentirsi complessati di fronte ad un compagno non cattolici. Persino gli stessi catechisti, di fronte ad un alumno che un mese fa se n'è andato con un gruppo non cattolico, si sentono complessati.

 

                                                                        

http://gayfootclub.com/page/2/?kontyry=how-to-get-a-girl-if-she\\'s-dating-someone-else La Bibbia, il testo fondamentale; il catechismo un sussidio.

Qualcuno dirà: "Ad ogni modo il catechismo si trovano le citazioni bibliche: Perché utilizzare la Bibbia fin da bambini". - Risposta: "Non è la stessa cosa leggere la citazione biblica nel catechismo che leggerla direttamente nella Bibbia. In effetti, se si legge la citazione biblica nel catechismo, la Bibbia continua ad essere per il cattolico un libro misterioso, come se ci fosse qualche difficoltà che gli inpedisci di avere un acceso diretto a lei. Se, al contrario, da bambini si impara a cercare e leggere le citazioni bibliche nella stessa Bibbia, questa poco a poco si trasforma in un libro familiare ad ogni cattolico, che si abitua a maneggiarla con tutta semplicità, scoprendo sempre più gli enormi tesori contenuti in lei".

Nella pratica, che cosa fare? Incominciare la preparazione alla Prima Comunione con un breve corso biblico, utilizzando la Bibbia e qualche altro opuscolo come guida, per esempio il nostro opuscolo "Corso biblico per Bambini". Un capitolo per ogni lezione, un totale di 3-4 mesi di studio, con una lezione a settimana.

Terminato il corso biblico, si incomincia col catechismo normale, come si è solito fare, aggiungendo a ogni tema che si tratta il fondamento biblico: la creazione, il peccato, il pentimento, la preghiera, ecc.

 

http://wallakra.com/?santavswediya=K%C3%B6pa-Cialis-Oskarshamn&d59=8d Un cambiamento necessario ed urgente

La Bibbia attrae, entusiasma e fortifica. È la Parola di Dio. Quando uno impara ad utilizzarla, ha a sua disposizione una miniera inesauribile per la sua vita spirituale ed anche per orientare gli altri. Essendo creativi, la Bibbia offre moltissime possibilità di imparare, memorizzando testi, rappresentando scene, ecc.

 

La stessa cosa si può fare in relazione alla preparazione per la cresima, le nozze ecc. Per la cresima, possono utilizzare i libri "Vieni Spirito Santo". Per quel che riguarda l'apologetica, può utilizzarsi il libro "La Risposta si trova nella Bibbia Domande e Risposte".

 

binäre optionen 5 minuten strategie Conclusione

Viviamo in tempi nuovi. Dobbiamo essere creativi e non lasciarci confondere da coloro che inventano qualunque cosa al fine di colpire e convincere i più incauti.

Benchè per molti questa idea possa, sembrare strana, sono sicuro che si sta aprendo una nuova prospettiva nella catechesi presacramentale. Ci sono già parroci e catechisti cha hanno manifestato la loro adesione a questa iniziativa, sia in Messico che in altri paesi. Sono sicuro che in pochi anni la Bibbia prenderà il posto che le corrisponde nel cuore e nella vita del popolo cattolico.

 

 

Articolo presso dal Boletino informativo "Apostoli della Parola", Settembre 2001

P. Flaviano Amatulli, fmap.

Go to top